Pagine

mercoledì 9 marzo 2016

Carote in agrodolce con lamelle di mandorle

....a tavola!


Buongiorno!
eccomi qui, a casa, stesa dal mal di schiena, ma non posso  che essere riconoscente col mio "punto debole", perchè mi offre la possibilità di scrivere qualcosa sul blog.
Allora punto 1: non posso fare a meno di ringraziare LaLori, inanzitutto per le splendide foto della serata svoltasi a casa mia, poi, per tutti i complimenti!!!
Però, non so se capita anche a voi, ma ci sono serate che, più del solito, scorrono lisce.....senza intoppi, le chiacchiere e le risate scorrono fluide e ci si sente particolarmente bene e tranquilli e tutto sembra anche più buono............veramente la pace!
Ecco, lo scorso sabato è stato così.....Ringrazio ancora i commensali: Daniela, Nando (ottimo cuoco!!!) il piccolo (non più tanto) Paolo, Lori, Giovanni, Francesco....ognuno ha "messo del suo" perchè la serata fosse così.
... il giorno dopo al risveglio ero ancora vestita di quella stessa piacevole sensazione...
e per di più non avevo niente da sistemare!!! perchè, durante la mia pennica sul divano (immortalata inesorabilmente e amorevolmente dalla Lori), Francesco aveva rassettato tutto!



la mia ciotola preferita!.....colpevole l'Artigiano in fiera!


Ma ora bando alle ciance: per la cena avevo deciso di cimentarmi nei pizzoccheri (di cui magari vi parlerò in altra sede) dovevo solo pensare al resto e, nella ricerca del contorno, mi sono imbattuta nelle carote.
Confesso che non le mangio quasi mai, se non qualche volta crude, ma questa ricetta trovata su uno dei libri che mi girano per casa, mi ha attirato.
Il fruttivendolo vicino casa poi, aveva in bella mostra dei mazzi di carote col ciuffo che mi hanno ingolosito e quindi la decisione è stata immediata: "carote in agrodolce con lamelle di mandole".

.....serviamoci pure...




Ingredienti:
400 g. carote
1 cucchiaio scarso di miele
1 cucchiaio scarso di aceto di vino bianco
olio evo
1 cucchiaio di mandorle a lamelle
1 spicchio di aglio
timo fresco
sale



...galeotto fu l'aglio....e chi non l'ha tolto!


Preparazione:
Lavate, pelate e affettate diagonalmente le carote.
In una ciotola miscelate il miele e l'aceto.
In una padella scaldare l'olio con l'aglio: la ricetta originale prevedeva l'aglio schiacciato, io ho preferito lasciaro lo spicchio intero.
Unire le carote, delle foglioline di timo, il miele con l'aceto e del sale.
Mescolare bene e lasciare cuocere con coperchio a fuoco basso per circa 20 minuti...comunque per la cottura meglio assaggiare, io le preferisco un pochino croccanti.....


LaChiara







Nessun commento:

Posta un commento